Whatsapp su PC – Indiscrezioni

Whatsapp su PC – Indiscrezioni

Non più solo smartphone per la società di proprietà Facebook

 

Whatsapp

 

Dopo avere raggiunto il vertice tra le app di messaggistica per dispositivi mobili con oltre 600 milioni di utenti, Whatsapp sembra intenzionata a sbarcare nel mondo dei computer per accaparrarsi anche la fetta degli utenti di netbook, personal computer e quant’altro.
Non è da molto infatti che anche WeChat e Telegram hanno rilasciato versioni compatibili per computer e di sicuro anche questa è una delle motivazioni che potrebbero spingere la società comprata da Facebook ad ampliare ulteriormente i propri orizzonti.

La notizia in ogni caso non è ancora confermata da fonti ufficiali ma sembra trovare riscontro in alcune diciture “WhatsApp Web” nei codici delle ultime versioni dell’applicazioni, notizia anunciata dal sito olandese AndroidWorld.
Per ora non ci resta che sperare l’arrivo di questo servizio anche nel mondo dei computer per vedere come riuscirà a competere con servizi di videochiamate, chiamate e messaggistica come Skype, Viber, OovoO e come le sue concorrenti più aguerrite WeChat, Line, Telegram…

Ciò che fa pensare è la volontà dichiarata da parte di Whatsapp di permettere l’uso dell’applicazione anche per chiamate, cosa che di sicuro renderebbe l’applicazione ancora più interessante ed appetibile anche per gli utenti più restii.

Quello che ci auguriamo è che non sia la solita notizia nata solo per fare scalpore e senza un minimo di fondamento come quella che ha deluso gli utenti di Firefox OS che hanno sperato, per qualche momento, che venissere rilasciata una versione anche per il loro OS.

In ogni caso è bene ricordare che da pc esistono applicazioni che sincronizzate col pc, permettono di visualizzare le notifiche del dispositivo mobile direttamente sul desktop oppure, se fosse necessario, si può installare un simulatore come BlueStack per Windows, (ma ne esistono molti altri anche per sistemi operativi Linux based), con i quali avviare Android da pc, installare e usare Whatsapp.

 

Per qualsiasi consiglio, non esitare a commentare qui sotto.
A.P.

Precedente Natale 2014 migliori tablet sotto i 100€ - idee regalo Successivo Firefox OS il sistema operativo open source di Mozilla